Finalmente Gennaio!

E’ stato un Dicembre entusiasmante alle Officine del Pesce: molti di voi sono venuti a farmi visita, e quasi tutti sono anche ritornati. Cominciare pian piano a riconoscere i vostri volti mi riempie di gioia, perchè dimostra come il progetto Officine del Pesce vi sia piaciuto: l’ambiente è davvero gradevole ed il cibo veramente impeccabile proprio come avevo immaginato.

Per voi, iniziare ad essere riconosciuti implica tutta una serie di attenzioni e coccole che Officine del Pesce vuole offrire ai propri clienti più affezionati nel corso del 2008. Ho infatti in programma alcune iniziative dedicate proprio agli amici più presenti e più assidui, ma di questo vi parlerò nel prossimo post. Per ora vi basti sapere che, proprio come Officine del Pesce, le iniziative dedicate ai clienti affezionati saranno rivoluzionarie. Parliamo allora della notte del 31 Dicembre 2007: è stato un capodanno eccezionale, e sono stato letteralmente circondato da amici vecchi e nuovi, tutti accomunati dalla voglia di fare festa e di divertirsi.

Officine del Pesce, dal canto suo, non ha fatto mancare il suo impegno nella costruzione di un’atmosfera veramente giusta e piacevole. A tutti coloro che, per un motivo e per l’altro, non c’erano, posso solamente dire che vi aspettiamo nei prossimi giorni alle Officine del Pesce: più che un ristorante troverete un vero e proprio gruppo di amici pronti a soddisfare esigenza del vostro stomaco…ma soprattutto del vostro spirito.

Gennaio è un mese apparentemente calmo nel mondo della pesca, eppure -sotto sotto- le attività fervono come non mai. Prendete ad esempio la pesca del salmone selvaggio in Quebec. Ci sono pescatori, e ci sono pescatori di salmone, una casta elitaria che pratica questo sport alla stregua di un’arte raffinata, con amore e con passione. Per questo il salmone selvaggio di provenienza canadese costa fino a trenta volte di più di quello, economico, che trovate in un qualsiasi discount. Personalmente, non mi stancherò mai di raccomandarvi pesce di alta qualità: non solo il gusto è superiore, ma anche le qualità nutritive del prodotto sono molto diverse. In Quebec, appunto, la sfida più stimolante sta tutta nello stretto rapporto che si instaura con l’animale, con il quale ci si misura con estremo rispetto. Il pescatore deve seguire il salmone anche per molte ore, con astuzia e pazienza, tentare di decifrarne il comportamento, interpretare le sue reazioni e coordinare i gesti finché il signore del fiume non decida di abbandonare la lotta o riesca a liberarsi. Le regole della pesca al salmone selvaggio del Quebec sono molto restrittive: ad esempio in Agosto è buona norma catturare eppoi lasciar andare immediatamente il pesce, che in quel mese normalmente si trova nel massimo del periodo riproduttivo. La pesca, che avviene in oltre cento dei più straordinari fiumi del Québec, rappresenta una risorsa estremamente preziosa, protetta e controllata ai fini della conservazione della specie.

Ovviamente ci sono pescatori corretti e pescatori meno onesti: mangiamo sempre ottimo pesce ma cerchiamo anche di rispettare gli ecosistemi, ragazzi.

Io, quando mi reco in Canada per la pesca al salmone, scelgo il Clayoquot Wilderness Resort: un luogo davvero memorabile, dove il rilascio del salmone in acqua dopo la cattura è obbligatorio.

Per maggiori informazioni, potete guardare le fotografie che ho pubblicato qui sotto oppure visitare il sito www.wildretreat.com

Un abbraccio forte a tutti voi e ci vediamo alle Officine del Pesce!!!

Marcus

 

Annunci

CAPODANNO AD OFFICINE DEL PESCE

CAPODANNO
IL PRIMO CAPODANNO DI OFFICINE DEL PESCE!
Dopo l’apertura del 14 dicembre,
ad Officine del Pesce un nuovo grande evento:
il CAPODANNO!
Cena a base di pesce,
musica dal vivo con la band di Domenica In e dj set per tutta la notte.
Vieni a brindare con Noi.
Euro 90,00
GRATIS DOPO MEZZANOTTE!

OFFICINE DEL PESCE APRE A ROMA

OFFICINE DEL PESCE

Venerdì 14 Dicembre alle ore 21.00 aprirà a Roma Officine del Pesce , il primo locale in Italia ideato per coniugare la freschezza e la convenienza economica di un mercato del pesce all’ingrosso con le prelibatezze di un ristorante di altissima qualità. In questo innovativo locale, realizzato seguendo una filosofia improntata al design ed al glamour, il cliente viene per osservare, scegliere e farsi cucinare davanti agli occhi  qualsiasi genere di pesce, proveniente da qualsiasi parte del mondo, in qualsiasi mese dell’anno, a qualsiasi ora del giorno, ad un prezzo sbalorditivo . Un vero e proprio progetto pionieristico per la capitale: oltre ad essere un ristorante aperto 24 ore al giorno, Officine del pesce è anche catering, take away, home delivery e pesce crudo. Una filosofia innovativa che certamente non tarderà a conquistare un posto d’onore nel panorama delle notti romane e dei locali che contano. Per la serata inaugurale sono attesi ospiti importanti: tanti VIPs, giornalisti, calciatori di serie A e meravigliose starlets del mondo dello spettacolo. L’appuntamento con Officine del Pesce è fissato per Venerdì 14 dicembre alle ore 21.00 a Via Tenuta del Cavaliere, 1, in attesa dell’apertura delle altre due sedi di Los Angeles e Barcellona.